Proroga scadenza Modello EAS

Il Modello EAS è un modello di comunicazione dei dati rilevanti ai fini fiscali relativo agli enti associativi;va compilato e inviato all’Agenzia delle Entrate entro 60 giorni dalla costituzione oppure sanato inviandolo entro il termine di presentazione della prima dichiarazione utile con il pagamento di una sanzione (F24 con cod.tributo 8114, 258 €). Continua a leggere

Annunci

Foglio excel per il calcolo di IRES e IRAP nelle Associazioni in regime 398/91

Le Associazioni che aderiscono al Regime Forfettario 398/91 calcolano le imposte sul reddito in maniera differente rispetto agli altri enti, in quanto determinano il reddito tassabile “forfettariamente”.

L’Associazione che nell’anno ha conseguito “Ricavi Commerciali” (per semplicità si intendono i ricavi generati dalle fatture di vendita per le quali verso l’Iva Forfettaria), calcola la base imponibile sommando i suddetti Ricavi Commerciali e applicando un coefficiente forfettario del 3%; all’importo si applicherà l’aliquota IRES del 27,5%.

 

L’IRAP si calcola partendo dalla base imponibile IRES (già forfetizzata con il coefficiente del 3%), a questa vanno aggiunte le spese relative al personale dipendente e ai collaboratori occasionali.

Al link sottostante è disponibile un file excel (molto abbozzato) per il calcolo delle imposte nelle Associazioni in regime 398/91.

Ogni critica è ben accetta.

–Download–

Nuovo foglio excel per il calcolo IMU

Dopo una prima versione abbastanza semplificata ho deciso di pubblicare un nuovo foglio excel più elaborato contenente maggiori  scenari di calcolo dell’Imu.

Sono state introdotte le seguenti migliorie:

Continua a leggere

Guida semplificata sulle Associazioni in regime 398/91

Le Associazioni senza scopo di lucro che rispettano determinati requisiti, possono aderire al regime fiscale agevolato disciplinato dalla legge 398/1991 che consente di semplificare notevolmente gli adempimenti civilistici e fiscali.

Ecco una piccola guida (semplificatissima) che può aiutare l’italiano medio a farsi un’idea su quale sia l’iter per la costituzione di un Associazione con regime iva agevolato.

Continua a leggere

Tassa sui libri sociali

Ogni anno, approssimativamente entro il 16 marzo, scade il termine per versare la tassa annuale di concessione governativa per la numerazione e bollatura di libri e registri.

I libri contabili, sociali e i registri fiscali costituiscono l’archivio di un’attività commerciale e vanno conservati per almeno 10 anni e, per rendere questi documenti ufficiali, questa procedura è disciplinata dal Codice Civile.

Dal 2001 non c’e’ più l’obbligo di vidimare e bollare inizialmente i libri contabili (libro giornale e degli inventari) e i registri fiscali (Iva, beni ammortizzabili, corrispettivi); obbligo che rimane per i libri sociali (libro soci, libro verbali assemblea, libro adunanza Cda ecc…).

Continua a leggere