Limite di pagamento in contanti a 50€

Una delle ultime proposte del Governo per la lotta all’evasione è quella di rendere obbligatorio, a partire dal 1 luglio 2013, l’uso dei pagamenti elettronici per gli importi superiori a 50 euro.

L’intenzione è quella di rendere pienamente tracciabili i pagamenti, in modo da combattere ulteriormente il fenomeno dell’evasione fiscale.

La Federconsumatori condivide le intenzioni del Governo, ma chiede che: Continua a leggere

Annunci