Aumento limite di tracciabilità per soggetti in regime 398/91

La Finanmanovra-finanziaria-si-va-verso-i-68-miliardi-3ziaria 2015 (Legge 23.12.2014, n.190), ha ridotto il limite previsto per la tracciabilità dei pagamenti e versamenti per le società, associazioni ed altri enti sportivi dilettantistici; tale limite passa infatti da € 516,46 ad € 1.000. Il mancato rispetto di questo obbligo comporta la decadenza, a partire dal mese successivo a quello in cui sono venuti meno i requisiti, dal regime forfetario ex legge 398/91 e l’applicazione della sanzione da € 258 a € 2.065.

Continua a leggere

Annunci

Limite di pagamento in contanti a 50€

Una delle ultime proposte del Governo per la lotta all’evasione è quella di rendere obbligatorio, a partire dal 1 luglio 2013, l’uso dei pagamenti elettronici per gli importi superiori a 50 euro.

L’intenzione è quella di rendere pienamente tracciabili i pagamenti, in modo da combattere ulteriormente il fenomeno dell’evasione fiscale.

La Federconsumatori condivide le intenzioni del Governo, ma chiede che: Continua a leggere